“Esprimiamo soddisfazione in merito all’imminente liquidazione dell’indennità di disoccupazione a beneficio dei lavoratori dell’Anfe”.

Lo dichiara il segretario nazionale dell’Ugl Scuola, Giuseppe Mascolo, aggiungendo “come tali somme sono linfa vitale per chi, da troppo tempo, non ha più alcuna certezza in merito alla continuità e stabilità dei pagamenti stipendiali e, di conseguenza, del proprio futuro”.

“Stiamo dedicando particolare attenzione ed interessamento – prosegue il sindacalista – alle problematiche dei lavoratori della formazione professionale e, di conseguenza anche all’operato degli enti, in particolar modo per quanto riguarda la salvaguardia dei livelli occupazionali che riteniamo essere una situazione non trascurabile”.

“Pertanto – continua il segretario nazionale dell’Ugl Scuola – d’intesa con il coordinatore regionale dell’Ugl Scuola Sicilia FP, Antonino Provenzale, abbiamo deciso di affidare il coordinamento sindacale per le strutture dell’Anfe, che in sicilia ha un considerevole numero di addetti ai lavori, ad Annamaria Magro”.

“Auspichiamo – conclude Mascolo – che le somme inerenti la cassa integrazione siano disponibili al più presto anche per i lavoratori dipendenti da altri enti di formazione, in modo da testimoniare il corretto modus operandi di chi li amministra”.