(Nota prot.n. 763 dell’1 febbraio 2012)