Nella foto da sinistra: Filomena Sisca Segretario Regionale dell’Ugl Scuola Lazio, Giuseppe Mascolo Segretario Nazionale dell’Ugl Scuola e Maria Antonietta Vicaro Segretario Provinciale dell’Ugl di Latina

“Nel corso degli incontri che l’Ugl Scuola sta tenendo sul territorio, si evidenzia sempre più una netta differenza tra nord, centro e sud, con un sistema di equità che dovrebbe trovare riscontro nell’azione della Pubblica Amministrazione, mentre, invece, spesso vengono meno i principi di imparzialità e trasparenza della stessa”.

Lo ha dichiarato Giuseppe Mascolo, Segretario Nazionale dell’Ugl Scuola, nel corso della riunione tenutasi presso l’Utl di Latina il 29 gennaio 2011.

“Le problematiche del nostro sistema scolastico – continua il sindacalista – in realtà sono meno complesse di quel che sembra, ma, nonostante ciò, le soluzioni sembrano traguardi irraggiungibili, spesso per una esasperante burocratizzazione che non facilita il compito ai lavoratori del comparto”.

“Valorizzare il ruolo delle RSU, ha affermato Vicaro, significa gettare le basi per un costruttivo confronto con l’Amministrazione, dal quale l’intero sistema, può trarre solo benefici”.

“La candidatura nelle liste RSU dell’Ugl Scuola – ha precisato Sisca – sta diventando, oggi più che mai, la risposta all’inefficienza del sistema politico-istituzionale, già più volte evidenziata dalla nostra Organizzazione Sindacale”.

“Le nostre idee e azioni attuate sul territorio – ha concluso Mascolo – sono mirate esclusivamente alla tutela dei lavoratori, ai quali, dobbiamo comunque ricordare che oltre ai diritti, ci sono anche dei precisi doveri”.

Scarica il comunicato in PDF